Associazione dei Ginecologi Italiani:
ospedalieri, del territorio e liberi professionisti

slider_medici.jpg
topbanner2b.jpg
topbanner3d.jpg

Notiziario

  

2016

Informazioni sulla testata

Direttore editoriale
Carlo Sbiroli

Direttore responsabile
Cesare Fassari

Redazione
Arianna Alberti

Editore
Aogoi © 2016

Responsabile per AOGOI
Carlo Maria Stigliano

Editoriale di apertura

Nasce Aogoi letter. Ogni venerdì sulla tua mail tutte le notizie utili per la tua professione

Siamo lieti di presentarvi il primo numero di Aogoi letter, la newsletter che sarà inviata a tutti i ginecologi italiani con cadenza settimanale. Con questa nuova  iniziativa l’Aogoi si propone di offrire a tutti i colleghi, soci e non, uno strumento informativo agile, capace di raccogliere e soprattutto di selezionare tra la miriade di notizie e di informazioni veicolate ogni giorno dai media quelle di maggior interesse per la nostra professione.

Oltre all’attualità e alla politica sanitaria, Aogoi letter darà ampio spazio alle news di scienza, con focus sulla ginecologia e la salute materno infantile, e cercherà di animare (e possibilmente arricchire), con commenti e interviste ai vari stakeholder, il dibattito sui principali temi della salute femminile.

Ogni venerdì sul vostro computer, Aogoi letter vi terrà aggiornati sulle numerose iniziative organizzate e patrocinate dalla nostra Associazione e sui principali eventi che ruotano intorno al Pianeta Donna, cercando di seguire con occhio attento quanto accade nel panorama della ginecologia italiana e internazionale.

Strada facendo, con il vostro aiuto, cercheremo di dare sempre maggiore visibilità alle numerose iniziative promosse dell’Aogoi, con report e approfondimenti sui nostri congressi regionali, sulle iniziative di formazione e ricerca, sugli studi e le linee guida in ambito ostetrico e ginecologico elaborate sotto l’egida della Fondazione Confalonieri Ragonese, sull’attività del nostro Ufficio Legale Nazionale e sulla rete “Tutela e Prevenzione” in ambito medico legale e assicurativo che la nostra Associazione ha messo in campo con lo “Scudo Giudiziario Aogoi”.

Uno degli obiettivi che ci siamo posti con questa newsletter è quello di stabilire un rapporto più diretto e più agile con i nostri soci e più in generale con la più ampia platea di colleghi e professionisti che si occupano della salute femminile e neonatale. Nel solco di quella cultura multidisciplinare e interprofessionale che ormai connota la professione medica.

Con Aogoi letter, nuovo nato nell’editoria dell’Aogoi, vogliamo sperimentare un nuovo modo di raccontare e di raccontarci. Speriamo di riuscirci, superando indenni le eventuali defaillance della fase di rodaggio.

L’invito che rivolgo a tutti voi è di sfruttare al meglio le potenzialità di questo formidabile canale di informazione. Per farlo, seguiteci e scriveteci. Inviateci i vostri commenti e le vostre analisi per arricchire le nostre rubriche.

 

Il Direttore Editoriale                                                     Il Direttore Responsabile
Carlo Sbiroli                                                                   Cesare Fassari

Il Responsabile per AOGOI
Carlo Maria Stigliano  

 

 

Campania, calo dei tagli cesarei di oltre il 25% nelle primegravide nei primi dieci mesi del 2017

Campania, calo dei tagli cesarei di oltre il 25% nelle primegravide nei primi dieci mesi del 2017

Comunicato stampa. 18 ottobre - Rispetto ai dati allarmanti del 2016 relativi all’eccessivo ricorso ai tagli cesarei nelle strutture pubbliche e convenzionate della regione Campania, è emerso da gennaio ad ottobre 2017 un trend in diminuzione significativo sui parti cesarei sul primo figlio.
La Regione nel 2016, in riferimento all’elevata percentuale di tagli cesarei, aveva già predisposto un provvedimento che aveva l’obiettivo di portare la percentuale dei tagli cesarei nella media nazionale, grazie anche all'introduzione del parto in analgesia in tutti gli ospedali pubblici campani e ad una capillare azione osservazionale, analitica e formativa delle direzioni strategiche aziendali sui tagli cesarei evitabili nelle primigravide».

Lettera della Presidente

Lettera della Presidente

Buongiorno a tutte/i, è appena terminato il nostro Congresso nazionale. Grazie ai Presidenti del Congresso, al Comitato organizzatore, ai relatori ed ai partecipanti è stata una occasione di aggiornamento professionale, di scambi di idee e di confronto. L’inaugurazione ha rappresentato un momento particolare all’insegna della sobrietà così come deciso dai presidenti del Congresso, Nico Arduini e Marco Bonito.

Congresso nazionale Sigo, Aogoi e Agui. Ecco il decalogo delle “Buone pratiche in ginecologia” presentato in conferenza stampa

Congresso nazionale Sigo, Aogoi e Agui. Ecco il decalogo delle “Buone pratiche in ginecologia” presentato in conferenza stampa

12 ottobre - Per capire cosa è realmente giusto fare, e non fare, al di là delle consuetudini e nel rispetto delle linee guida supportate da evidenze scientifiche e rispondere contemporaneamente alle molte domande sollevate dalle donne, le società scientifiche hanno stilato un decalogo di buone pratiche mediche sui quei casi a “basso rischio”, ma anche maggiormente ricchi di incognite e sorprese, e dare le risposte più appropriate. 

Il Ddl Lorenzin sbarca alla Camera. La sintesi del provvedimento che cambia le regole della sperimentazione clinica e riforma gli Ordini articolo per articolo

Il Ddl Lorenzin sbarca alla Camera. La sintesi del provvedimento che cambia le regole della sperimentazione clinica e riforma gli Ordini articolo per articolo

12 ottobre. Dopo una lunghissima gestazione parlamentare e dopo l’approvazione in prima lettura del Senato, la controversa riforma del ministro della Salute arriva alla Camera in un testo profondamente cambiato. Ecco cosa prevede nel dettaglio. 

Riforma Ordini. Il Consiglio Nazionale Fnomceo sigla l’uscita dai tavoli istituzionali per protesta contro il ddl Lorenzin all’esame della Camera. E la ministra prende le distanze: “Testo molto diverso dal mio, spazio a miglioramenti”

Riforma Ordini. Il Consiglio Nazionale Fnomceo sigla l’uscita dai tavoli istituzionali per protesta contro il ddl Lorenzin all’esame della Camera. E la ministra prende le distanze: “Testo molto diverso dal mio, spazio a miglioramenti”

12 ottobre - "Le trasformazioni subite dal testo iniziale nell’iter parlamentare hanno determinato uno stravolgimento tale da renderlo incompatibile con quella riforma degli Ordini che negli auspici della professione medica e odontoiatrica doveva ammodernarne le funzioni", si legge nel documento approvato dai medici. Al Consiglio è intervenuta anche Beatrice Lorenzin che ne ha, in un certo senso, disconosciuto la maternità: “In questi quattro anni molte cose sono successe, il Disegno di legge è cambiato e ci sono i presupposti per fare emendamenti migliorativi”.

Antibiotico resistenza. Senza nuovi farmaci a rischio chirurgia e terapia del cancro. Un nuovo dossier dell’OMS

Antibiotico resistenza. Senza nuovi farmaci a rischio chirurgia e terapia del cancro. Un nuovo dossier dell’OMS

12 ottobre - Senza contare che il costo dell'assistenza sanitaria per i pazienti con infezioni resistenti è superiore a quello per la cura dei pazienti con infezioni non resistenti a causa della durata della malattia, test addizionali e uso di farmaci più costosi. Globalmente, ad esempio, ogni anno 480.000 persone sviluppano una tubercolosi resistente a molteplici farmaci e la resistenza ai farmaci sta cominciando a complicare anche la lotta contro l'HIV e la malaria. 

Menopausa. Carenza di iodio potrebbe contribuire allo sviluppo di osteoporosi

Menopausa. Carenza di iodio potrebbe contribuire allo sviluppo di osteoporosi

12 ottobre - Il calo potrebbe influire sulla funzionalità degli ormoni tiroidei e la carenza di questo elemento potrebbe essere un fattore di rischio. Uno studio su Menopause

Ridotta riserva ovociti non sarebbe causa di infertilità delle donne

Ridotta riserva ovociti non sarebbe causa di infertilità delle donne

12 ottobre - I test su sangue e urine che vengono eseguiti dovrebbe essere utilizzati solo per valutare eventuali trattamenti di stimolazione delle ovaie alla produzione di più uova. 

Obesità: chirurgia bariatrica riduce rischio cancro nelle donne

Obesità: chirurgia bariatrica riduce rischio cancro nelle donne

12 ottobre - Dati ricavati da uno studio su oltre 89mila obesi in quasi 10 anni dimostrerebbero che tra quelli che si sono sottoposti a intervento di chirurgia bariatrica - 22 mila - le probabilità di ammalarsi di cancro siano minori.

Le mamme “troppo” informate su maternità e gravidanza rischiano di essere le più depresse

Le mamme “troppo” informate su maternità e gravidanza rischiano di essere le più depresse

12 ottobre - Il mercato dei libri sulla maternità e sulla gravidanza è quanto mai florido ma nessuno si è mai preso la briga di valutare l’impatto che queste pubblicazioni, soprattutto quelle che propugnano una disciplina quasi militare nell’orario dei pasti e delle nanne, hanno sulle future mamme. Ci hanno pensato due ricercatrici dell’Università di Swansea e i risultati del loro lavoro destano qualche preoccupazione. Una donna su due dopo aver letto questi libri si sente più inadeguata come madre e depressa; una su cinque addirittura una fallita. 

Pertosse: vaccinazione in gravidanza riduce rischio infezione nei neonati

Pertosse: vaccinazione in gravidanza riduce rischio infezione nei neonati

12 ottobre - La vaccinazione contro la pertosse effettuata in gravidanza è in grado di coprire i neonati in modo efficace nei primi tre mesi di vita, quando il rischio dell’infezione è particolarmente grave. L’evidenza arriva da uno studio coordinato dai CDC di Atlanta. 

Se il bambino ha la febbre. Una mamma su quattro si agita quando la temperatura aumenta e l’81% si affida ancora ai rimedi della nonna

Se il bambino ha la febbre. Una mamma su quattro si agita quando la temperatura aumenta e l’81% si affida ancora ai rimedi della nonna

12 ottobre - Presentata a Milano, durante l’evento “Che Giungla Questa Febbre”, patrocinato dalla Casa Pediatrica Fatebenefratelli-Sacco, la ricerca SWG sul comportamento delle mamme in relazione con gli episodi di febbre dei propri piccoli. La confusione nasce specialmente dalle difficoltà di  reperire informazioni certe e scientificamente validate in materia.

Infezioni ospedaliere più probabili tra chi è allergico alla penicillina

Infezioni ospedaliere più probabili tra chi è allergico alla penicillina

12 ottobre - L’allergia alla penicillina può incidere fino al 51% nelle probabilità di contrarre infezioni del sito chirurgico. L’evidenza emerge da uno studio americano che ha preso in considerazione 9 mila interventi chirurgici. 

Cancro. La maggior parte dei nuovi farmaci immessi sul mercato non porterebbe i benefici sperati. Uno studio sul Bmj apre la polemica

Cancro. La maggior parte dei nuovi farmaci immessi sul mercato non porterebbe i benefici sperati. Uno studio sul Bmj apre la polemica

12 ottobre - Una valutazione sistematica delle indicazioni per i farmaci oncologici approvati dall’EMA nel periodo 2009-2013 dimostra, secondo uno studio pubblicato sul British Medical Journal, che la stragrande maggioranza dei farmaci sono arrivati sul mercato senza solide prove di benefici sulla sopravvivenza globale e sulla qualità di vita. E anche dopo un follow up medio di 5,4 anni nel periodo post-marketing continuavano a non emergere significative evidenze che questi farmaci potessero estendere la durata della vita o migliorarne la qualità nella maggior parte delle indicazioni. 

In Italia 6milioni di persone accusano stress da lavoro, più colpite le donne

In Italia 6milioni di persone accusano stress da lavoro, più colpite le donne

12 ottobre - Il bilancio lo fa la Società italiana di psichiatria in occasione della prossima giornata mondiale dell'Oms dedicata alla salute mentale. Uno dei punti dolenti, che sarà proprio oggetto della Giornata 2017, sono le ricadute delle malattie mentali nel mondo del lavoro. In Italia si stimano in 10 milioni coloro che soffrono di disturbi depressivi e/o ansiosi lungo l’arco della loro vita. E circa 6 milioni di italiani soffrono di stress da lavoro, con prevalenza di donne. 

Carcinoma della Mammella - Diagnosi, Trattamento e Controversie

Carcinoma della Mammella - Diagnosi, Trattamento e Controversie

Corso per Senologi e medici non specializzati in Senologia

20 ottobre 2017 

Italia: Milano - Roma
Usa: New York
Argentina: Buenos Aires - Cordoba - Rosario

Video e Highlights in Chirurgia Isteroscopica

Video e Highlights in Chirurgia Isteroscopica

21 ottobre 2017 
Bari, The Nicolaus Hotel

Presidenti Onorari: Ettore Cicinelli, Vito Trojano

Presidenti: Giovanni Battista La Sala, Roberto Liguori

In tema di gravidanza a rischio: OBESITÀ, DIABETE, TIREOPATIE

In tema di gravidanza a rischio: OBESITÀ, DIABETE, TIREOPATIE

25 - 26 ottobre 2017 
PALERMO, San Paolo Palace Hotel

Presidenti Onorari: Prof.ssa Carla Giordano - Prof. Giuseppe Ettore
Presidente: Dott.ssa Maria Rosa D’Anna

Focus on: attualità in isteroscopia - CONVEGNO

Focus on: attualità in isteroscopia - CONVEGNO

27 ottobre 2017 
Vicenza

Presidente del corso: G.C. Zanni 
Direttore Scientifico: T.S. Patrelli

L'evoluzione della ginecologia

L'evoluzione della ginecologia

27 - 28 ottobre 2017 
Novara, Campus Universitario

DALLA TRADIZIONE ALLA TECNOLOGIA AVANZATA

Presidente: Prof. Nicola Surico

GYNECOAOGOI: APRIAMO UNA FINESTRA SUI LAVORI CONGRESSUALI. BUONA LETTURA E BUON CONGRESSO!

GYNECOAOGOI: APRIAMO UNA FINESTRA SUI LAVORI CONGRESSUALI. BUONA LETTURA E BUON CONGRESSO!

Domenica 8 ottobre verrà inaugurata a Roma l’apertura del nostro Congresso Nazionale 56° Aogoi – 92° Sigo – 24° Agui. A questo appuntamento annuale, il più importante per la Ginecologia italiana, GynecoAogoi ha dedicato anche quest’anno un numero speciale per aprire una finestra sui lavori congressuali con un ricco anteprima degli argomenti ‘trainanti’ di questa edizione. E lo abbiamo fatto grazie al contributo di 27 autorevoli ospiti, relatori e discussant del Sigo 2017.

Punti nascita, ministero accoglie deroga per 3 ospedali E-R Sono Scandiano, Mirandola e Cento. Attività sospesa in altri tre

Punti nascita, ministero accoglie deroga per 3 ospedali E-R Sono Scandiano, Mirandola e Cento. Attività sospesa in altri tre

6 ottobre - La risposta arrivata da Roma configura un destino diverso per i 6 punti nascita dell'Emilia-Romagna dove si registrano meno di 500 parti l'anno. Il ministero della Salute concede la deroga, chiesta in luglio dalla Regione per evitare la sospensione dell'attività di assistenza al parto, solo per gli ospedali di Scandiano (Reggio Emilia) e per i due del cratere sismico: Mirandola (Modena) e Cento (Ferrara). La richiesta di deroga non viene concessa per le strutture di Castelnovo Monti (Reggio), Pavullo nel Frignano (Modena) e Borgo Val di Taro (Parma).

Lorenzin all’Aogoi in vista del prossimo congresso nazionale: “Grazie per il grande impegno e per l’alta professionalità costantemente rivolta alla salute delle donne”

Lorenzin all’Aogoi in vista del prossimo congresso nazionale: “Grazie per il grande impegno e per l’alta professionalità costantemente rivolta alla salute delle donne”

5 ottobre - “Sono grata agli organizzatori di questo annuale appuntamento scientifico per l’alto valore che ha nel formare, informare ed aggiornare gli operatori di settore ma anche perché apre un momento di confronto con l’istituzione che io rappresento per un dialogo finalizzato a migliorare le strategie di sanità pubblica e tutelare non solo i cittadini ma anche i professionisti che costantemente si mettono in gioco in ogni momento della loro attività professionale”, così il ministro della Salute nel suo messaggio in occasione del prossimo Congresso nazionale Aogoi pubblicato sul numero speciale GynecoAogoi dedicato al congresso che qui anticipiamo.

Nobel Medicina 2017 ai tre scienziati Usa che scoprirono il nostro “orologio interno”

Nobel Medicina 2017 ai tre scienziati Usa che scoprirono il nostro “orologio interno”

5 ottobre – Le loro ricerche hanno svelato i meccanismi che controllano il ritmo circadiano. E, grazie a quegli studi, si stanno oggi esplorando nuovi approcci a nuovi trattamenti basati sui ritmi circadiani, che consentono di individuare i momenti migliori della giornata per assumere determinate terapie, mentre ci si concentra anche di più sull'importanza di modelli di sonno 'sani'. 

Gravidanza. Uso del cellulare non compromette sviluppo neurologico del bimbo

Gravidanza. Uso del cellulare non compromette sviluppo neurologico del bimbo

5 ottobre - Un team di ricercatori dell’istituto norvegese di sanità pubblica ha raccolto dati relativi a oltre 45 mila  coppie madre-figlio per  studiare il nesso tra uso del cellulare in gravidanza e sviluppo neurologico del  bimbo. Lo studio ha addirittura rilevato un rischio diminuito per i bimbi nati da madri forti utenti del dispositivo.

Allattamento materno.  Per i neonatologi è essenziale anche per i prematuri

Allattamento materno. Per i neonatologi è essenziale anche per i prematuri

5 ottobre - In occasione della settimana dedicata all’allattamento, la Società Italiana di Neonatologia (Sin) ribadisce l’importanza del latte materno, anche per i prematuri "I vantaggi del latte materno sono ormai certi anche nel neonato pretermine, che ne beneficia in maniera speciale, soprattutto per la ridotta incidenza di gravi patologie quali sepsi, meningite, enterocolite necrotizzante e per il miglioramento dello sviluppo cognitivo". 

Parti cesarei. Regione Campania revocherà l’accreditamento alle strutture dal “taglio facile”

Parti cesarei. Regione Campania revocherà l’accreditamento alle strutture dal “taglio facile”

5 ottobre - Sono già partiti i controlli alle strutture, private e pubbliche, a più forte scostamento dalle medie. Chiesta la documentazione giustificativa al “San Paolo” di Aversa, all’ospedale Internazionale di Napoli, alla Clinica Sanatrix di Napoli, all’ospedale di Sessa Aurunca, Vallo della Lucania e Battipaglia. Nel complesso, evidenzia comunque la Regione, c’è stato “un recupero forte dell’anomalia parti cesarei, circa 20% in meno”. 

“Sono stata violentata anche dalle istituzioni”: al Consiglio nazionale Fnomceo parla la dottoressa aggredita

“Sono stata violentata anche dalle istituzioni”: al Consiglio nazionale Fnomceo parla la dottoressa aggredita

5 ottobre - Sono parole forti quelle che la dottoressa aggredita a Trecastagni in provincia di Catania mentre svolgeva il suo turno di guardia medica ha voluto rivolgere questa mattina di fronte ai suoi colleghi: “Nessuno sconto per le istituzioni, alle quali solo una cosa posso dire: io sono stata violentata anche da voi”.

Bufale sul web. Ci casca oltre la metà degli internauti. L’indagine Censis

Bufale sul web. Ci casca oltre la metà degli internauti. L’indagine Censis

5 ottobre - I Tg sono ancora la prima fonte d’informazione degli italiani (per il 60,6%), ma al secondo posto c’è Facebook (35%). A più della metà degli utenti di internet è capitato di dare credito a fake news circolate in rete: è successo spesso al 7,4%, qualche volta al 45,3%. Ma la metà dei giovani pensa che quello sulle fake news sia un allarme sollevato dalle vecchie élite, come i giornalisti, che a causa del web hanno perso potere. 

92° Congresso Nazionale SIGO - 57° Congresso Nazionale AOGOI - 24° Congresso Nazionale AGUI

92° Congresso Nazionale SIGO - 57° Congresso Nazionale AOGOI - 24° Congresso Nazionale AGUI

Obiettivo: la buona pratica medica

8 - 11 ottobre 2017 
ROMA, Ergife Palace Hotel

Presidenti 
Domenico Arduini, Marco Bonito

Le nuove frontiere dell'alimentazione: gravidanza e allattamento

Le nuove frontiere dell'alimentazione: gravidanza e allattamento

14 ottobre 2017

Piacenza, Università Cattolica di Piacenza
Residenza Gasparini

Comitato scientifico
Simona Bertoli, Giacomo Biasucci, Valeria Cerri, Monica Maj, Filippo Rossi

Safe Abortion International Day

Safe Abortion International Day

Il 28 settembre è stato identificato come il giorno per l’"aborto sicuro" nel mondo. E' una iniziativa, promossa nel 1990 in America Latina, che si e' poi diffusa in molti Paesi tanto che e' ora definito "Safe Abortion International Day" a cui hanno aderito molti governi ed associazioni.  
Va ricordato che ogni anno muoiono decine di migliaia di donne per complicanze di aborto: è quindi molto importante ribadire la necessità di assistenza medica adeguata a tutte le donne che abortiscono.

Vaccini. Consiglio di Stato: “Obbligo per iscrizione a scuole infanzia da 0 a 6 anni operativo già nell’anno scolastico in corso”

Vaccini. Consiglio di Stato: “Obbligo per iscrizione a scuole infanzia da 0 a 6 anni operativo già nell’anno scolastico in corso”

28 settembre - È quanto specifica un parere del Consiglio di Stato sulla normativa vigente in materia di obbligo vaccinale, reso in risposta a un quesito del Presidente della Regione Veneto, Luca Zaia. Il Veneto lo scorso 7 settembre aveva emanato un decreto per sospendere la moratoria fino al 2019 per l’obbligo di presentazione alla scuola del documento che attesta le vaccinazioni, rinviando la questione proprio a Palazzo Spada. 

Anziani: la salute peggiora molto tra i 65 e gli 80 anni. Nelle donne maggiori multicronicità. Il nuovo Rapporto Istat e il confronto con l’Ue.

Anziani: la salute peggiora molto tra i 65 e gli 80 anni. Nelle donne maggiori multicronicità. Il nuovo Rapporto Istat e il confronto con l’Ue.

28 settembre - I vari indicatori confermano il notevole peggioramento dello stato di salute della popolazione anziana in Italia nel passaggio dai 65 agli 80 anni, con prevalenze che raddoppiano nel caso della presenza di patologie croniche e quintuplicano per le gravi limitazioni motorie.

Mastectomia profilattica, sì o no? Conta molto il parere del chirurgo

Mastectomia profilattica, sì o no? Conta molto il parere del chirurgo

28 settembre - Le donne con un cancro al seno allo stadio iniziale si rimettono al parere del chirurgo per decidere se sottoporsi o meno a una mastectomia profilattica contro laterale. Solo pochissime ricorrono a questa metodica se il medico non è d’accordo. 

menu
menu