Associazione dei Ginecologi Italiani:
ospedalieri, del territorio e liberi professionisti

slider_medici.jpg
topbanner2b.jpg
topbanner3d.jpg

Notiziario

  

2018

Informazioni sulla testata

Direttore editoriale
Carlo Sbiroli

Direttore responsabile
Cesare Fassari

Redazione
Arianna Alberti

Editore
Aogoi © 2017

Responsabile per AOGOI
Carlo Maria Stigliano

Editoriale di apertura

Nasce Aogoi letter. Ogni venerdì sulla tua mail tutte le notizie utili per la tua professione

Siamo lieti di presentarvi il primo numero di Aogoi letter, la newsletter che sarà inviata a tutti i ginecologi italiani con cadenza settimanale. Con questa nuova  iniziativa l’Aogoi si propone di offrire a tutti i colleghi, soci e non, uno strumento informativo agile, capace di raccogliere e soprattutto di selezionare tra la miriade di notizie e di informazioni veicolate ogni giorno dai media quelle di maggior interesse per la nostra professione.

Oltre all’attualità e alla politica sanitaria, Aogoi letter darà ampio spazio alle news di scienza, con focus sulla ginecologia e la salute materno infantile, e cercherà di animare (e possibilmente arricchire), con commenti e interviste ai vari stakeholder, il dibattito sui principali temi della salute femminile.

Ogni venerdì sul vostro computer, Aogoi letter vi terrà aggiornati sulle numerose iniziative organizzate e patrocinate dalla nostra Associazione e sui principali eventi che ruotano intorno al Pianeta Donna, cercando di seguire con occhio attento quanto accade nel panorama della ginecologia italiana e internazionale.

Strada facendo, con il vostro aiuto, cercheremo di dare sempre maggiore visibilità alle numerose iniziative promosse dell’Aogoi, con report e approfondimenti sui nostri congressi regionali, sulle iniziative di formazione e ricerca, sugli studi e le linee guida in ambito ostetrico e ginecologico elaborate sotto l’egida della Fondazione Confalonieri Ragonese, sull’attività del nostro Ufficio Legale Nazionale e sulla rete “Tutela e Prevenzione” in ambito medico legale e assicurativo che la nostra Associazione ha messo in campo con lo “Scudo Giudiziario Aogoi”.

Uno degli obiettivi che ci siamo posti con questa newsletter è quello di stabilire un rapporto più diretto e più agile con i nostri soci e più in generale con la più ampia platea di colleghi e professionisti che si occupano della salute femminile e neonatale. Nel solco di quella cultura multidisciplinare e interprofessionale che ormai connota la professione medica.

Con Aogoi letter, nuovo nato nell’editoria dell’Aogoi, vogliamo sperimentare un nuovo modo di raccontare e di raccontarci. Speriamo di riuscirci, superando indenni le eventuali defaillance della fase di rodaggio.

L’invito che rivolgo a tutti voi è di sfruttare al meglio le potenzialità di questo formidabile canale di informazione. Per farlo, seguiteci e scriveteci. Inviateci i vostri commenti e le vostre analisi per arricchire le nostre rubriche.

 

Il Direttore Editoriale                                                     Il Direttore Responsabile
Carlo Sbiroli                                                                   Cesare Fassari

Il Responsabile per AOGOI
Carlo Maria Stigliano  

 

 

Lettera aperta al Ministro

Lettera aperta al Ministro

Egregio Ministro, è inevitabile, in momenti come questi, esprimere dei desideri o, più concretamente, fare un quadro della situazione, valutare i punti di forza e le criticità, cercare di trovare delle soluzioni.
Sono ben conscia che nessuno ha la bacchetta magica per risolvere i problemi della sanità italiana, ma credo che davvero si possa e si debba fare qualcosa per mantenere quanto di buono c’è e correggere quanto vi è di sbagliato. L’ostetricia-ginecologia italiana è certamente una delle migliori in Europa e nel mondo. Abbiamo un servizio sanitario che molti ci invidiano e che consente un accesso alle cure a tutti.

Cassazione. Dimettono paziente dopo aborto terapeutico e successivamente la paziente ha problemi. Cassazione assolve ginecologi precedentemente condannati

Cassazione. Dimettono paziente dopo aborto terapeutico e successivamente la paziente ha problemi. Cassazione assolve ginecologi precedentemente condannati

25 maggio - La Cassazione (sentenza 21868/2018) ribalta le decisioni del tribunale di primo grado e della Corte di appello nei confronti di medici ginecologi che hanno dimesso una paziente dopo un aborto terapeutico in condizioni normali - aggravate poi per una serie di fatti - perché hanno agito secondo protocollo e scienza e coscienza. [...]

Legge Gelli. All’esame delle Regioni lo schema di decreto sul Fondo di garanzia per i danni derivanti da responsabilità medica

Legge Gelli. All’esame delle Regioni lo schema di decreto sul Fondo di garanzia per i danni derivanti da responsabilità medica

25 maggio - Lo schema di Dlgs è stato inviato alla Conferenza delle Regioni per il parere. Il Fondo, previsto dall'articolo 14, comma 2, della legge Gelli, è costituito nello stato di previsione del Ministero della salute, ed alimentato annualmente dai contributi delle imprese assicurative autorizzate per far fronte alla responsabilità civile per danni causati da medici e sanitari, gestiti dalla Consap SpA (Concessionaria servizi assicurativi pubblici), tramite apposita convenzione con il Ministero della salute. [...]

Regioni pronte a trattativa con nuovo Governo sulla sanità: “Al primo punto l’unità”

Regioni pronte a trattativa con nuovo Governo sulla sanità: “Al primo punto l’unità”

25 maggio - L’annuncio del coordinatore della Commissione salute delle Regioni Saitta: “La ricerca di un modello differenziato a tutti i costi è stato incardinato fortemente da chi oggi forse avrà responsabilità di Governo, mente oggi quello a cui si deve puntare è l'unità d'Italia per la sanità”. [...]

Lombardia. Allarme carenza pediatri, ginecologi e ostetrici. Gallera: “Ministero non copre nostro fabbisogno di specialisti. Numerosi Punti nascita a rischio”

Lombardia. Allarme carenza pediatri, ginecologi e ostetrici. Gallera: “Ministero non copre nostro fabbisogno di specialisti. Numerosi Punti nascita a rischio”

25 maggio - Così l’assessore al Welfare lombardo: "A fronte di una richiesta di 8.569 posti di specializzazioni mediche all’anno, infatti, la bozza di Accordo Stato-Regioni prevede l’assegnazione di soli 6200. Mancano dunque all’appello 2369 posti, dei quali il 40% sono quelli richiesti da Regione Lombardia. Se non riusciremo a far fronte alle carenze, sarà inevitabile la chiusura di numerosi punti nascita". [...]

Menopausa. Ricerca Censis: “Donne ancora incerte sul significato e sui rischi della menopausa”

Menopausa. Ricerca Censis: “Donne ancora incerte sul significato e sui rischi della menopausa”

25 maggio - L’82,8% delle italiane tra 45 e 65 anni è informato. Per il 77% la menopausa non è una malattia, ma una fase fisiologica della vita. Per circa la metà coincide con la fine della fertilità. Ma il 38,5% ignora che può aumentare il rischio di sviluppare malattie cardiovascolari. L’87,3% non usa farmaci per contrastarne i sintomi. Solo il 49,5% delle donne in menopausa in questa fascia di età ha rapporti sessuali regolari, contro il 74,2% di quelle non in menopausa. [...]

Malattie della tiroide. il 54,7% delle donne in gravidanza che vivono in povertà non fa prevenzione

Malattie della tiroide. il 54,7% delle donne in gravidanza che vivono in povertà non fa prevenzione

25 maggio - Non assumono acido folico o integratori multivitaminici per la gravidanza. E su oltre 9mila indigenti il 76,5% non usa sale iodato (necessario nella prevenzione delle malattie tiroidee), il 45,5% è in sovrappeso e il 42,5% fuma. Questi i dati di uno studio realizzato da Banco Farmaceutico. [...]

Studio Usa: lavorare di notte ‘sballa’ le concentrazioni di 129 proteine del sangue

Studio Usa: lavorare di notte ‘sballa’ le concentrazioni di 129 proteine del sangue

25 maggio - Stare svegli e mangiare di notte, come accade ad esempio facendo un turno lavorativo notturno può provocare conseguenze spiacevoli per la salute, quali un maggior rischio di sviluppare diabete e obesità. A dimostrarlo è una sofisticata ricerca dell’università del Colorado che dimostra come i livelli di una serie di proteine circolanti (quali glucagone e FGF19)  siano influenzati dall’inversione del ritmo giorno-notte. [...]

Enpam: tutela maternità anche per le studentesse del V e VI anno di medicina iscritte all’Ente. Rinnovato anche bonus bebè per tutte le iscritte

Enpam: tutela maternità anche per le studentesse del V e VI anno di medicina iscritte all’Ente. Rinnovato anche bonus bebè per tutte le iscritte

25 maggio - Le laureande, oltre al bonus bebè alle stesse condizioni di tutte le altre iscritte (rinnovato per tutto il 2018), potranno chiedere alla Fondazione un sussidio per la maternità di circa 5mila euro. Per avere diritto all’importo integrale del sussidio è necessario che la studentessa si sia iscritta all’Enpam prima di essere diventata mamma. [...]

Farmaci da tenere obbligatoriamente in farmacia. Manca categoria specifica per contraccezione di emergenza, Smic: “Così non si aiutano le donne”

Farmaci da tenere obbligatoriamente in farmacia. Manca categoria specifica per contraccezione di emergenza, Smic: “Così non si aiutano le donne”

25 maggio – Nell’ambito della specifica sezione della farmacopea ufficiale recentemente aggiornata dal ministero della Salute non è stata infatti prevista un’apposita categoria dedicata alla contraccezione d’emergenza lasciando le pillole del giorno dopo nella categoria generica degli anticoncezionali ormonali. Una richiesta in tal senso era stata formulata dalla Società medica per la contraccezione. [...]

LEGGE 194 SULL’INTERRUZIONE VOLONTARIA DI GRAVIDANZA: 40 ANNI MA… LI DIMOSTRA

LEGGE 194 SULL’INTERRUZIONE VOLONTARIA DI GRAVIDANZA: 40 ANNI MA… LI DIMOSTRA

Mi sono laureato un anno dopo la sua approvazione e tutti i miei colleghi di quella generazione sono cresciuti professionalmente ed anche umanamente avendo ben presente la valenza sociale, politica, morale e professionale che la legge 194/78, quella che ha legalizzato l’interruzione volontaria di gravidanza in Italia, ha introdotto non solo nell’ordinamento giuridico degli italiani e in quello deontologico dei medici italiani ma anche nella coscienza collettiva e in quella individuale di tutti/e coloro che avevano dovuto o che si sarebbero dovuti/e trovare di fronte al dramma dell’aborto volontario. [...]

Il presidente dell’Iss Ricciardi alla guida della World Federation of Public Health Association: “Una elezione nel segno della sanità universale e come fattore di sviluppo di un Paese”

Il presidente dell’Iss Ricciardi alla guida della World Federation of Public Health Association: “Una elezione nel segno della sanità universale e come fattore di sviluppo di un Paese”

25 maggio - “Per ogni 100 dollari investiti in prevenzione sanitaria ne tornano almeno 600/800 in termini di sviluppo e risparmi. Lo racconterò a tutti coloro che non credono alla sanità come fattore di sviluppo per un Paese”. Il presidente dell’Iss sarà alla guida dell’organizzazione internazionale che raggruppa gli istituti di sanità pubblica mondiali per il prossimo biennio. Ecco il suo programma. [...]

XXVII Congresso Nazionale AIUG

XXVII Congresso Nazionale AIUG

24-25-26 maggio 2018
Lucca, Real Collegio

Presidente: Gian Luca Bracco 

Cutting Edge inn Minimally Invasive Gyn Surgery

Cutting Edge inn Minimally Invasive Gyn Surgery

24 - 26 maggio 2018
Maratea, Hotel “PIANETAMARATEA”

XIII BIENNAL MEETING "DANIEL DARGENT"

Innovation, updates and new technologies in MIGS: Do's and don'ts


Presidenti: S. Schettini, A. Wattiez

7th Advanced Ian Donald Course on Maternal-Perinatal Ultrasound

7th Advanced Ian Donald Course on Maternal-Perinatal Ultrasound

7-8-9 giugno 2018
Cagliari, Hotel Regina Margherita

 

Direttore del Corso: Giovanni Monni

Alimentazione e stili di vita nelle diverse età della donna

Alimentazione e stili di vita nelle diverse età della donna

13 giugno 2018
Milano, Sala Ricci Centro Culturale San Fedele

 

Cibo e attività fisica per un equilibrio psico-fisico: dalla pubertà alla menopausa

Ostetricia e Ginecologia 4.0

Ostetricia e Ginecologia 4.0

14 - 16 giugno 2018
Lamezia Terme, T Hotel

Congresso Regionale AOGOI Calabria
SIGO-AGUI
AGITE/AIO/FESMED/SIGITE

Innovazione e nuove esigenze di counseling

CONVEGNO INTERREGIONALE SIGO AOGOI Lazio, Abruzzo, Marche, Molise

CONVEGNO INTERREGIONALE SIGO AOGOI Lazio, Abruzzo, Marche, Molise

22 - 23 giugno 2018
Rieti, Sala dei Cordari

Presidenti: Felice Patacchiola, Quirino Di Nisio, Franco Doganiero, Mario Massacesi, Enrico Vizza

Presidenti Onorari: Antonio Chiàntera, Giovanni Scambia, Elsa Viora

Corso di simulazione emorragia post partum

Corso di simulazione emorragia post partum

23 giugno 2018
Milano 2, Hotel NH

Segreteria scientifica: Dott. Claudio Crescini, Dott. Antonio Ragusa

IV Corso Teorico Pratico di Emergenze Ostetriche Multidisciplinari

IV Corso Teorico Pratico di Emergenze Ostetriche Multidisciplinari

13-14 settembre 2018
Napoli, Ospedale Internazionale

Presidenti del Corso: Dott. Filippo Tangari, Dott.ssa Elsa Viora
Responsabile Scientifico: Prof. Antonio Chiàntera

La sanità nel contratto di Governo 5 Stelle-Lega: “Stop allontanamento dagli asilo per mancate vaccinazioni. Revisione ruolo medici medicina generale e governance del farmaco. Più autonomia a Regioni e Ministero Disabilità. Ecco tutte le misure

La sanità nel contratto di Governo 5 Stelle-Lega: “Stop allontanamento dagli asilo per mancate vaccinazioni. Revisione ruolo medici medicina generale e governance del farmaco. Più autonomia a Regioni e Ministero Disabilità. Ecco tutte le misure

18 maggio - Questo in sintesi quanto viene previsto nel Contratto di governo concordato tra Di Maio e Salvini. Nel testo si prevede, inoltre, l'assunzione di personale medico e sanitario necessario per attuare quanto previsto dalla legge n. 161/2014, ed un aumento dei laureati in medicina e delle borse di studio per gli specializzandi anche rivedendo il numero chiuso. [...]

Rapporto annuale Istat. Più vecchi di noi solo i giapponesi: aspettativa di vita a quasi 81 anni per i maschi e a 85 per le donne. Nascite sempre in calo da 9 anni. Restano elevate le disuguaglianze di salute

Rapporto annuale Istat. Più vecchi di noi solo i giapponesi: aspettativa di vita a quasi 81 anni per i maschi e a 85 per le donne. Nascite sempre in calo da 9 anni. Restano elevate le disuguaglianze di salute

18 maggio - Questa la fotografia degli italiani e dei residenti nel nostro Paese scattata oggi dall’Istat nel suo 26° Rapporto annuale presentato stamattina alla Camera. In Italia, si dichiarano in buona salute sette persone su dieci e rispetto ad altri paesi europei c'è una maggiore omogeneità dello stato di salute rispetto alla condizione economica. C’è, però, una sostanziale differenza tra le Regioni rispetto alla diseguaglianza in salute. In generale, al crescere della spesa sanitaria pro capite questa diminuisce; alcune regioni si discostano da questa tendenza. [...]

Def. Caparini (Regioni): “Con taglio di 1 mld per pagare il contratto a rischio Lea, turnover, farmaci salvavita e eliminazione superticket”

Def. Caparini (Regioni): “Con taglio di 1 mld per pagare il contratto a rischio Lea, turnover, farmaci salvavita e eliminazione superticket”

18 maggio - Così il rappresentante della Conferenza delle Regioni, commentando l’audizione sul Def nelle Commissioni speciali di Camera e Senato. "In Europa, con il 6,6% siamo il Paese che ha il rapporto più basso tra spesa sanitaria e Pil, insieme alla Grecia. Il trend degli ultimi sei anni va invertito, serve un nuovo programma per l'edilizia sanitaria, bisogna investire in persone, competenze e infrastrutture”. “Si sono fatti grandi proclami per aver aggiornato dopo 15 anni i Livelli essenziali di assistenza, ma si continua a tagliare i fondi destinati alle Regioni per poterli garantire”. [...]

HPV. Review Cochrane: “Vaccino è sicuro ed è un vero scudo contro le lesioni precancerose della cervice uterina”

HPV. Review Cochrane: “Vaccino è sicuro ed è un vero scudo contro le lesioni precancerose della cervice uterina”

18 maggio - Una revisione Cochrane appena pubblicata evidenzia che il vaccino anti-HPV protegge dalle lesioni precancerose della cervice le adolescenti e le giovani donne dai 15 ai 26 anni. L’entità dell’effetto è più evidente per le lesioni associate ai ceppi di HPV 16/18 e nelle donne che, al momento della vaccinazione, non erano già venute a contatto con il virus. Il vaccino è sicuro, non aumenta il rischio di mortalità, né di abortività. [...]

Violenza contro i medici. Anelli (Fnomceo) chiede udienza a Mattarella: “Piano straordinario per garantire sicurezza operatori”

Violenza contro i medici. Anelli (Fnomceo) chiede udienza a Mattarella: “Piano straordinario per garantire sicurezza operatori”

18 maggio - E ancora, una campagna di comunicazione per sensibilizzare l’opinione pubblica su quella che sta diventando una vera e propria emergenza di sanità pubblica. L’inasprimento delle pene per chi aggredisce un operatore sanitario, equiparando il reato alla violenza a pubblico ufficiale e rendendolo sempre perseguibile d’ufficio. Queste alcune delle proposte che il presidente Fnomceo ha intenzione di portare al Quirinale. [...]

Gravidanza. Se la mamma fa il “pisolino”, bimbo nasce con il peso giusto

Gravidanza. Se la mamma fa il “pisolino”, bimbo nasce con il peso giusto

18 maggio - Le donne che in gravidanza riposano abitualmente il pomeriggio  corrono meno rischi di dare alla luce un figlio con un basso peso alla nascita. È quanto emerge da uno studio cinese pubblicato da Sleep Medicine. [...]

Seguire una dieta sana, protegge le donne dalla sordità. Studio trentennale su 82 mila donne

Seguire una dieta sana, protegge le donne dalla sordità. Studio trentennale su 82 mila donne

18 maggio - Il rischio di perdere l’udito risulta ridotto di almeno il 20-30% tra le donne che seguono con costanza un regime alimentare sano, sia esso la dieta DASH, che la AMED, che la AHEI-2010. Sono le conclusioni alle quali è giunto uno studio di Harvard condotto su quasi 82 mila donne del Nurses Health Study II seguite per oltre 30 anni. [...]

Aifa: “Attenzione consumare un farmaco scaduto può avere conseguenze anche mortali”

Aifa: “Attenzione consumare un farmaco scaduto può avere conseguenze anche mortali”

18 maggio - Col passare del tempo si può verificare una degradazione del principio attivo che oltre a inficiarne l’efficacia, può comportare rischi in termini di sicurezza. La degradazione del principio attivo o degli eccipienti contenuti nel medicinale potrebbe mettere a serio rischio la vita del paziente, ad esempio per una reazione allergica fatale, già a dosi bassissime, causata dalle impurezze. [...]

Quel farmaco ha funzionato? Quando la risposta la dà il paziente

Quel farmaco ha funzionato? Quando la risposta la dà il paziente

18 maggio - Il direttore generale dell’Aifa Mario Melazzini torna a parlare dei PRO (Patient reported outcomes) sui quali l’avevamo intervistato alcuni mesi fa. L’occasione è un articolo di Lancet che mette a confronto le esperienze di Ema, Fda e Agenzia canadese del farmaco. "Vi è consenso unanime dagli enti regolatori internazionali che la misurazione accurata dell’esperienza diretta del paziente può completare le valutazioni di efficacia e sicurezza dell’attuale processo autorizzativo dei medicinali". [...]

Cassazione. In mancanza del consenso informato il paziente deve dimostrare che avrebbe agito diversamente, ma resta il danno alla sua capacità di autodeterminazione

Cassazione. In mancanza del consenso informato il paziente deve dimostrare che avrebbe agito diversamente, ma resta il danno alla sua capacità di autodeterminazione

18 maggio - La Corte di Cassazione (ordinanza 11749/2018) ha rinviato alla Corte di Appello una sentenza con cui si escludeva il risarcimento a un paziente male informato, per riesaminare il caso alla luce del danno da lesione del diritto di autodeterminazione, provocato appunto dalla mancanza di un corretto consenso informato. [...]

Legge Gelli. A Bari corso di aggiornamento su tecniche conciliative e metodologie del Ctu

Legge Gelli. A Bari corso di aggiornamento su tecniche conciliative e metodologie del Ctu

18 maggio - Il corso di aggiornamento è stato organizzato da Aogoi, Sigo e Aiga.  L'obiettivo è quello di aprire un dialogo con la parte giurisprudenziale per avere una più proficua collaborazione nell'applicazione della legge 24/2017. I ginecologi interessanti ad essere inseriti negli elenchi dei CTU 'ultraspecialistici' nei vari tribunali italiani hanno potuto così ricevere un attestato di aggiornamento. [...]

2° Corso Laboratorio AOGOI. "Assistenza ostetrica efficace. Dagli elementi di fisiologia alle regole di sala parto"

2° Corso Laboratorio AOGOI. "Assistenza ostetrica efficace. Dagli elementi di fisiologia alle regole di sala parto"

18 maggio - Successo per la seconda edizione del corso-laboratorio di simulazione ad alta fedeltà: una vera e propria palestra per i professionisti che quotidianamente lavorano in prima linea dentro e fuori la sala parto. [...] 

Congresso interregionale Liguria/Piemonte/Valle d'Aosta

Congresso interregionale Liguria/Piemonte/Valle d'Aosta

17 - 19 maggio 2018
Genova, Hotel NH Collection Marina

La donna al centro 
Attualità e innovazioni in ostetricia e ginecologia

Presidenti del Congresso
Vincenzo Maritati, Roberto Jura, Livio Leo

Vulva Forum 2018

Vulva Forum 2018

18 - 19 maggio 2018
Napoli, Hotel Excelsior

 

Presidenti: Prof.ssa Alessandra Graziottin, Dott. Giulio Ferranti

Responsabili Scientifici: Dott.ssa Paola Salzano, Dott. Pietro Lippa

Corso teorico-pratico ISTERECTOMIA: NO GRAZIE ??

Corso teorico-pratico ISTERECTOMIA: NO GRAZIE ??

18 - 19 maggio 2018
Giussano (MB), Hotel Habitat

Ruolo della isterectomia nel management delle patologie ginecologiche benigne

menu
menu