Associazione dei Ginecologi Italiani:
ospedalieri, del territorio e liberi professionisti

slider_medici.jpg
topbanner2b.jpg
topbanner3d.jpg

In primo piano

Giornate in Ginecologia ed Ostetricia, SCCL-AOGOI Eventi

Giornate in Ginecologia ed Ostetricia, SCCL-AOGOI

23 -24 novembre 2017 
Napoli, Biblioteca Nazionale di Palazzo Reale

Convegno Congiunto SCCL - AOGOI Campania

Congresso AOGOI Lazio e AGITE interregionale Lazio/Umbria Eventi

Congresso AOGOI Lazio e AGITE interregionale Lazio/Umbria

24 -25 novembre 2017 
Viterbo, Complesso di Santa Maria in Gradi

Presidenti del Congresso: Cristina Damiani, Giorgio Nicolanti, Rita Squarcetti, Enrico Vizza

Presidenti Onorari: Antonio Chiàntera, Giuseppe Ettore, Sandro Viglino, Elsa Viora

XII Congresso Regionale AOGOI Sicilia Eventi

XII Congresso Regionale AOGOI Sicilia

26 - 28 novembre 2017 
Catania, Sheraton Hotel

Presidente: G. Ettore

Presidenti Onorari: A. Chiàntera, E. Viora

WALLS - Women Abdominal Laparoscopic Live Surgery Eventi

WALLS - Women Abdominal Laparoscopic Live Surgery

29 novembre 2017 
Palermo, Nh Hotel

International Meeting

Onorary Presidents: A. Perino, G. Scambia​

President: V. Chiàntera

Franco Marincolo eletto nel consiglio direttivo nazionale del Collegio dei Chirurghi

Franco Marincolo eletto nel consiglio direttivo nazionale del Collegio dei Chirurghi

Franco Marincolo, primario ostetrico-ginecologo dell'ospedale di Corigliano Calabro, è stato eletto nel consiglio direttivo nazionale del Collegio dei Chirurghi su indicazione dell'Aogoi. Le sue riconosciute doti di esperienza e competenza rafforzeranno l'apporto che l'Aogoi già offre allo sviluppo dell'attività di aggiornamento scientifico dei medici-chirurghi e al miglioramento dei rapporti tra sanitari e cittadini nell'interesse di un rafforzamento dell'alleanza terapeutica tra medico e paziente.

XI Congresso Regionale AOGOI LOMBARDIA Eventi

XI Congresso Regionale AOGOI LOMBARDIA

1 - 2 dicembre 2017 
Milano, Milan Mariott Hotel


Presidenti Onorari: E. Viora, A. Chiàntera
Presidente del Congresso: Claudio Crescini

Il ginecologo e il mondo degli adolescenti Eventi

Il ginecologo e il mondo degli adolescenti

15 dicembre 2017 
Milano, Auditorium Don Giacomo Alberione

CONVEGNO REGIONALE AGITE LOMBARDIA

 

Responsabile scientifico: Daniela Fantini

Polizza sanitaria GRATUITA per i soci AOGOI. Scopri come usufruirne!

Polizza sanitaria GRATUITA per i soci AOGOI. Scopri come usufruirne!

11 gennaio. Care Colleghe, Cari Colleghi, l’anno che inizia sarà importante per tutti noi in relazione agli auspicati cambiamenti che dovrà comportare l’approvazione della legge Gelli sulla responsabilità professionale; fonti parlamentari a noi vicine ci confermano il passaggio definitivo del provvedimento, inevitabilmente rallentato nel suo iter dalla crisi governativa.  Un’iniziativa veramente interessante è costituita dalla sottoscrizione di una Polizza Sanitaria GRATUITA per tutti i soci in regola con la quota di iscrizione: riteniamo di avere realizzato un grande servigio agli associati, considerando la sempre maggiore necessità di integrazione delle prestazioni erogate dal Servizio Sanitario Nazionale di fatto regionalizzato. Cont.

SCARICA I TERMINI DELLA CONVENZIONE »

CONVENZIONE AOGOI - CARDEA E MODULI DI ADESSIONE »

Linee guida

Taglio Cesareo Linee Guida A.O.G.O.I.

Considerazioni tecniche e linee guida regionali
Considerazioni sulla frequenza 'realistica' a livello di popolazione in Italia del parto per via cesarea

Urgenze ed Emergenze in Sala Parto - II Edizione

Urgenze ed Emergenze in Sala Parto - II Edizione

A cura di Antonio Ragusa e Claudio Crescini

Speciale monografico DOSSIER HPV – AOGOI : Evidenze e nuove prospettive VIDEO

Speciale monografico DOSSIER HPV – AOGOI : Evidenze e nuove prospettive

Il dr. Carlo Maria Stigliano riassume come le evidenze scientifiche dimostrano come la protezione del vaccino 9-valente porterà un vantaggio sostanziale in termini di riduzione delle patologie HPV-correlate, rispetto ai vaccini attualmente disponibili, non solo per il sesso femminile, ma anche per le altre forme tumorali che coinvolgono entrambi i sessi.

Milano, 9 agosto 2017

QUANDO LE LEGGI (E IL BUON SENSO) SONO UN OPTIONAL!

L'ASST Bergamo nomina uno psicologo capo dipartimento M.I.

Pronta diffida dei legali AOGOI.


Scarica pdf »

Un'ottima polizza per i liberi professionisti alle migliori condizioni di mercato!

Un'ottima polizza per i liberi professionisti alle migliori condizioni di mercato!

Stilata la convenzione tra AOGOI e la rappresentante italiana di AmTrust International Underwriters Dac. La compagni si impegna ad assumere l’assicurazione per il rischio RC Professionale per i medici specialisti in Ginecologia e Ostetricia Associati A.O.G.O.I. Per tutte le condizioni di copertura concordate si rimanda all’Accordo Quadro e ai documenti siglati.

Aogoi AmTrust International Doctors Silver Fascicolo Informativo »

Accordo quadro AOGOI »

Aogoi AmTrust International Doctors Silver Modulo di Proposta per la Responsabilità Civile Professionale dei Medici »

 

Comunicato congiunto SIGO-AOGOI sul caso “Punto Nascita La Maddalena”

La gravidanza ed il parto sono eventi fisiologici nella vita di una donna ed è perciò indispensabile che ogni intervento assistenziale proposto alla donna in gravidanza sia preceduto da una valutazione accurata dei benefici e che sia accettato dalla donna.

Ma è indispensabile esplicitare che
1. una gravidanza può essere definita come “fisiologica” solo “a posteriori” cioè quando l’evento gravidanza/parto è terminato e sia la mamma che il neonato stanno bene
2. la donna accetta il percorso assistenziale se essa è stata correttamente informata dei benefici di ciò che le viene proposto. Cont.

AOGOI RILANCIA ! Per coloro che stanno per andare in pensione o che lo sono da poco, nel quadro della convenzione con BANCA IGEA vi offriamo una vera chicca!

AOGOI RILANCIA ! Per coloro che stanno per andare in pensione o che lo sono da poco, nel quadro della convenzione con BANCA IGEA vi offriamo una vera chicca!

Poiché lo Stato appropriandosi di fatto di quanto nel corso della nostra vita lavorativa abbiamo lasciato ai fini del cosiddetto TFS cioè Trattamento di Fine Servizio, dunque i nostri soldi, ce li restituisce in un arco di tempo addirittura di 3 anni e pure a rate e senza alcun interesse, pensiamo che sia un’ottima iniziativa quella di averli subito anticipati al momento di cessare il servizio attivo. Banca Igea infatti, ai Soci AOGOI riserva un’offerta vantaggiosa, grazie alla quale con un interesse minimo è possibile ricevere tutto il dovuto del nostro TFS subito dopo il pensionamento. Cont.... 

SCARICA IL DOCUMENTO »
CONSULTA IL SITO DELLA BANCA IGEA » 

Come ridurre il tasso di tagli cesarei: una questione culturale e organizzativa

L’aumento del tasso di tagli cesarei è un problema di rilevanza internazionale.
Nel 2014 il tasso complessivo di TC nella nostra Unità operativa era alto (32,6%), in linea con il tasso nazionale del 36%, per cui abbiamo deciso di migliorare la qualità dell’assistenza clinica implementando una serie di cambiamenti strutturati di tipo organizzativo e culturale.

Importanti novità assicurative! Le novità introdotte dalla legge 24/2017: primi commenti all'art. 11

Importanti novità assicurative! Le novità introdotte dalla legge 24/2017: primi commenti all'art. 11

Art. 11.

Estensione della garanzia assicurativa

1. La garanzia assicurativa deve prevedere una operatività temporale anche per gli eventi accaduti nei dieci anni antecedenti la conclusione del contratto assicurativo, purché denunciati all’impresa di assicurazione durante la vigenza temporale della polizza. In caso di cessazione definitiva dell’attività professionale per qualsiasi causa deve essere previsto un periodo di ultrattività della copertura per le richieste di risarcimento presentate per la prima volta entro i dieci anni successivi e riferite a fatti generatori della responsabilità verificatisi nel periodo di efficacia della polizza, incluso il periodo di retroattività della copertura. L’ultrattività è estesa agli eredi e non è assoggettabile alla clausola di disdetta. Cont...

SIGO, AOGOI e AGUI sul servizio di ‘Report’ riguardo ai vaccini anti-HPV: stupisce che i giornalisti non ci abbiano contattato; da società scientifiche più impegno nella comunicazione al grande pubblico

Milano, 19 aprile 2017 – La SIGO (Società Italiana di Ginecologia ed Ostetricia), la AOGOI (Associazione Ostetrici Ginecologi Ospedalieri Italiani) e la AGUI (Associazione Ginecologi Universitari Italiani) manifestano il proprio rincrescimento per i contenuti della trasmissione di Rai3, “Report”, andata in onda lo scorso lunedì 17 aprile.

“Tutte le evidenze scientifiche – dichiara la dottoressa Elsa Viora, Presidente AOGOI – mostrano che il vaccino anti-HPV è caratterizzato da un eccellente profilo di sicurezza e di efficacia, ed è in grado di far diminuire significativamente il numero di infezione da papilloma virus, e quindi le conseguenti lesioni precancerose. Senza entrare nel merito della polemica sul taglio giornalistico del servizio mandato in onda da Report – prosegue Viora – mi limito a rilevare che i responsabili e gli aderenti alle nostre Associazioni sono francamente meravigliati del fatto che nessuna delle nostre società scientifiche, che pure rappresentano la quasi totalità dei ginecologi e degli ostetrici italiani, sia stata contattata dalla redazione per un parere autorevole, e scientificamente supportato, riguardo all’efficacia e alla sicurezza della vaccinazione anti-HPV”... Cont.... 

Progetto AOGOIgiovani

Progetto AOGOIgiovani

Il progetto AOGOIgiovani si pone l’obiettivo di coinvolgere i giovani colleghi nelle attività delle Società scientifiche cercando di capire quali sono le aspettative e come noi possiamo essere al vostro fianco. 

Rispondi alla mia indagine! 10 passi per AOGOIgiovani!
https://it.surveymonkey.com/r/SC6RVS7

CORSO FAD: La menopausa: sintomatologia, prevenzione e cura Formazione ECM

CORSO FAD: La menopausa: sintomatologia, prevenzione e cura

Corso Attivo dal 15 febbraio al 30 novembre 2017 

Riservato ai Medici Specialisti in Endocrinologia, Ginecologia e ostetricia, Medicina generale (medici di famiglia), Ortopedia e Traumatologia, Reumatologia  e alle Ostetriche/i. 

CORSO FAD: Contraccezione e sessualità:  una scelta sempre condivisa con la donna Formazione ECM

CORSO FAD: Contraccezione e sessualità: una scelta sempre condivisa con la donna

Attivo dal 15 febbraio al 30 novembre 2017 

Riservato ai Medici Specialisti in Endocrinologia, Ginecologia e ostetricia, Medicina generale (medici di famiglia) e agli  Assistenti sanitari, Ostetriche/i. 

Linee Guida AOGOI Taglio Cesareo LINEE GUIDA

Linee Guida AOGOI Taglio Cesareo

- Linee Guida A.O.G.O.I.
- Le indicazioni delle Linee Guida e delle Delibere Regionali
- Consenso informato per taglio cesareo elettivo

L'Ufficio Legale Nazionale della Società Scientifica AOGOI. Le ragioni di una scelta improcrastinabile. Il settore penale. Tutela legale

L'Ufficio Legale Nazionale della Società Scientifica AOGOI. Le ragioni di una scelta improcrastinabile. Il settore penale.

Il convergere dell'incremento continuo delle richieste risarcitorie e del loro effettivo riconoscimento nelle sedi giudiziali, ha provocato la crescente difficoltà riscontrata dalle Aziende ULSS, ospedali, cliniche e singoli operatori sanitari, specie nell'area specialistica, di reperire coperture assicurative. I dati emergenti dalle varie realtà locali hanno fotografato un preoccupante fenomeno, di progressiva chiusura del mercato assicurativo, che spunta condizioni contrattuali sempre più onerose.

Scarica il pdf dell'intero documento »

Linee guida Fondazione Confalonieri Ragonese LINEE GUIDA

Linee guida Fondazione Confalonieri Ragonese

La Fondazione Confalonieri Ragonese vuole essere un luogo nel quale sviluppare un percorso di valorizzazione del pensiero ginecologico, attraverso la sintesi delle conoscenze in materia scientifica, assistenziale e legislativa. Tale attività si esprimerà con la produzione costantemente aggiornata di documenti che possano supportare i professionisti nel loro agire quotidiano e contestualmente orientare le Istituzioni per le scelte che sono chiamate a compiere in campo normativo...

Tutela legale

Illecita richiesta patrimoniale ai medici: dura risposta di AOGOI

ILLECITA E INACCETTABILE LA RICHIESTA AL PERSONALE SANITARIO DI DICHIARAZIONE PATRIMONIALE CHE UN OSPEDALE PRETENDE PER ESSERE DIVULGATA AL PUBBLICO ANCHE  TRAMITE IL SITO INTERNET.

14 dicembre - Una disposizione nata per la trasparenza nei confronti di chi fa politica, si pretende venga applicata anche al personale sanitario con un'incredibile violazione della privacy e con il rischio di possibili ripercussioni per la propria famiglia o per i risparmi  e i beni da parte di malintenzionati, nonché da parte di studi legali dichiaratamente nati per la richiesta di risarcimenti a fine di lucro ai medici. Vi è persino il coinvolgimento dei propri parenti i quali, rifiutandosi di esporre alla pubblica evidenza le proprie situazioni economiche, danneggerebbero il proprio congiunto medico! Neppure sotto i regimi più autoritari si ammettono simili persecuzioni contro le libertà individuali!

AOGOI ATTACCA DURAMENTE CON I PROPRI LEGALI E DIFFIDA L’AZIENDA SANITARIA.
Leggi il documento dell’Azienda Sanitaria e la risposta dell’Ufficio legale dell'Aogoi con la diffida.

Richiesta dichiarazione patrimoniale e reddituale per il personale dirigenziale »

Parere richiesto in merito alla Delibera ASST Spedali Civili di Brescia n. 51549 del 28.11.2016 »

Diffida »

Raccomandazioni italiane per la gestione del clampaggio ed il milking del cordone ombelicale nel neonato a termine e pretermine.

Raccomandazioni italiane per la gestione del clampaggio ed il milking del cordone ombelicale nel neonato a termine e pretermine.

- Documento finale raccomandazioni DCC e milking

- Tabella riassuntiva delle raccomandazioni per il ritardato clampaggio ed il milking nei neonati a termine e pretermine

Notiziario

Responsabilità medica. I tribunali nel caos. Come conciliare la legge Balduzzi con la nuova legge Gelli? Sui dubbi interpretativi atteso parere delle sezioni riunite della Cassazione

Responsabilità medica. I tribunali nel caos. Come conciliare la legge Balduzzi con la nuova legge Gelli? Sui dubbi interpretativi atteso parere delle sezioni riunite della Cassazione

16 novembre - La questione è stata sollevata d’ufficio dal presidente della IV Sezione penale della Cassazione che ha scritto al presidente della Corte chiedendo l’espressione delle sezioni riunite e verrà trattata nell’udienza del 21 dicembre.

Cassazione: la colpa del medico non va provata dal paziente, semmai è il professionista che deve dimostrare di aver agito con diligenza

Cassazione: la colpa del medico non va provata dal paziente, semmai è il professionista che deve dimostrare di aver agito con diligenza

16 novembre - La Corte ha confermato il giudizio della Corte d'appello che aveva condannato un dermatologo a risarcire i familiari di un paziente, poi deceduto, al quale non era stata fatta un'adeguata diagnosi. 

Cassazione. Ritardo nella diagnosi non è accettabile nemmeno se la malattia è incurabile. Condannato un medico per omicidio colposo

Cassazione. Ritardo nella diagnosi non è accettabile nemmeno se la malattia è incurabile. Condannato un medico per omicidio colposo

16 novembre - Anche prolungare la vita di settimane o di anni grazie a una diagnosi tempestiva è un elemento da prendere in considerazione per la valutazione della responsabilità medica e per questo la Corte di Cassazione ha annullato la sentenza della Corte di Appello che scagionava il medico accusato di non aver diagnosticato per tempo una gravissima forma tumorale.

Era nato con una grave lesione, Cassazione “assolve” dal pagamento dei danni ospedale pubblico. La responsabilità va riferita al ginecologo privato che seguiva la paziente

Era nato con una grave lesione, Cassazione “assolve” dal pagamento dei danni ospedale pubblico. La responsabilità va riferita al ginecologo privato che seguiva la paziente

16 novembre - "Deve essere escluso che un ospedale pubblico possa rispondere dell'errore commesso da un medico libero professionista che ha trascurato interventi diagnostici precedenti il parto, solo perché nella struttura erano stati eseguiti in passato vari accertamenti". Lo ha stabilito la Cassazione, Sezione lavoro, con la sentenza 26518/2017.

Medici e dirigenti sanitari in stato di agitazione: “Più risorse a sanità pubblica e contratto”

Medici e dirigenti sanitari in stato di agitazione: “Più risorse a sanità pubblica e contratto”

16 novembre - Da lunedì 20 novembre inizierà il rispetto assoluto dell'orario previsto dal contratto. Il 23 e 24 novembre organizzate assemblee di due ore nelle Aziende sanitarie sul contratto di lavoro e sui fondi contrattuali. Il 30 novembre ci sarà a Roma una riunione degli Esecutivi nazionali delle organizzazioni sindacali per spiegare le ragioni di una o più giornate di sciopero nazionale che si terranno nel periodo compreso tra dicembre 2017 e febbraio 2018. 

Al Pronto soccorso la violenza sessuale è la seconda causa di accesso per le donne. Allarme anche per le bambine: il 17,9% di quelle che arrivano al PS è vittima di aggressione sessuale. I dati Iss/Galliera

Al Pronto soccorso la violenza sessuale è la seconda causa di accesso per le donne. Allarme anche per le bambine: il 17,9% di quelle che arrivano al PS è vittima di aggressione sessuale. I dati Iss/Galliera

16 novembre - Le donne vittime di violenza in età fertile, tra i 15 e 49 anni, in più del 35% dei casi, sono aggredite dal coniuge o dal partner sentimentale. Nei maschi la stessa casistica si attesta al di sotto del 10%. Tra quelle gravemente abusate più dei due terzi accusano sintomi di stress da disordine post-traumatico a tre mesi dalla violenza. Presentati oggi al ministero della Salute i dati del progetto Revamp, coordinati dalla sorveglianza Siniaca-Idb dell’Istituto Superiore di Sanità e dall’Ospedale Galliera di Genova. 

Riforma ordini. Medici, farmacisti e veterinari bocciano il ddl Lorenzin: “Il testo della Camera è irricevibile”

Riforma ordini. Medici, farmacisti e veterinari bocciano il ddl Lorenzin: “Il testo della Camera è irricevibile”

16 novembre - Riunione straordinaria comune dei Comitati Centrali di Fnomceo, Fofi e Fnovi sabato scorso a Roma. Per le tre Federazioni professionali il testo del Ddl Lorenzin come ratificato dalla Camera “non rappresenta lo strumento idoneo al rinnovamento delle professioni già ordinate e alla configurazione in Ordini di professioni sanitarie non ancora ordinate. Non affronta il cuore delle questioni, e non propone per gli Ordini un ruolo nuovo e moderno”. Costituito un Comitato di Coordinamento permanente aperto a tutte le professioni sanitarie. 

Ipertensione. Ecco le nuove linee guida americane (AHA/ACC): scendono soglie minime di allerta

Ipertensione. Ecco le nuove linee guida americane (AHA/ACC): scendono soglie minime di allerta

16 novembre - Arriva dopo 14 anni la tanto attesa revisione del JNC7, le linee guida per l’ipertensione delle società scientifiche di cardiologia americane, che abbassa la soglia di normalità a valori inferiori a 120/80 mmHg. Secondo questi nuovi criteri, quasi un americano su 2 rientrerà nella categoria degli ipertesi. Promosse le misurazioni casalinghe della pressione per rivelare ipertensione da camice bianco e ipertensione mascherata. Raccomandata la terapia di associazione di più principi attivi in un’unica pillola per favorire la compliance. 

Scuole specializzazione medicina: ecco l’elenco di quelle promosse, promosse con riserva e bocciate. Niente accreditamento a 130 scuole

Scuole specializzazione medicina: ecco l’elenco di quelle promosse, promosse con riserva e bocciate. Niente accreditamento a 130 scuole

16 novembre - Su 1.433 scuole, 130 (il 9% del totale) risultano non accreditate, 629 accreditate provvisoriamente e le restanti 672 accreditate a tutti gli effetti. Tra le non accreditate la Regione che ne conta di più è la Lombardia con 32 scuole non accreditate, seguita dalla Puglia con 19 e dalla Sicilia con 11. Ne hanno una sola non accreditata Calabria, Friuli Venezia Giulia, Molise e Umbria. 

Italiani tra i primi per aspettativa di vita, accesso alle cure e stili di vita. Ma spendiamo 600 dollari in meno a testa rispetto alla media. Il nuovo Rapporto Ocse

Italiani tra i primi per aspettativa di vita, accesso alle cure e stili di vita. Ma spendiamo 600 dollari in meno a testa rispetto alla media. Il nuovo Rapporto Ocse

16 novembre - L’Ocse nel suo rapporto sulla salute 2017 (Health at Glance) appena pubblicato ridimensiona anche i dati sul mancato accesso alle cure per motivi economici: sarebbe solo il 4,8% della popolazione italiana che si traducono in 2,8 milioni di cittadini, tra i valori più bassi dell’Ocse. Una critica all’Italia è tuttavia sugli effetti dei “grossi” vincoli di bilancio dopo la crisi finanziaria che, sottolinea l’Ocse, provocano preoccupazioni per quanto riguarda la capacità delle singole Regioni di fornire servizi adeguati, soprattutto al Sud.

Intramoenia in crisi: meno prestazioni, meno guadagni e meno medici che la esercitano. Ma la situazione varia molto da Regione a Regione. La nuova Relazione al Parlamento

Intramoenia in crisi: meno prestazioni, meno guadagni e meno medici che la esercitano. Ma la situazione varia molto da Regione a Regione. La nuova Relazione al Parlamento

10 novembre - Trasmessa al Parlamento la nuova Relazione annuale sull’esercizio dell’attività libero professionale intramuraria (dati riferiti al 2015). Emerge una estrema variabilità tra le Regioni, anche se migliora l’attuazione della legge. I ricavi per i medici scendono da 926,5 milioni del 2014 a 890 nel 2015, mentre salgono quelli delle aziende da da 216,8 milioni del 2014 a 228 milioni nel 2015.

Fumo e gravidanza. Una donna su 4 non perde il vizio. Parte una campagna ad hoc

Fumo e gravidanza. Una donna su 4 non perde il vizio. Parte una campagna ad hoc

10 novembre - Una donna su 4 non perde il vizio del fumo nemmeno dopo una gravidanza. Per cambiare questa tendenza Walce Onlus scende in campo con la campagna dedicata a mamme e bebé “Speriamo che sia... l'ultima”. A disposizione un servizio di counseling in ospedali di 4 diverse città. L'inaugurazione a Napoli, il 15 novembre, negli Ospedali dei Colli dell’Università Luigi Vanvitelli. L'ultima tappa a Bari. 

Mobilità sanitaria. Quasi un milione di ricoveri fuori Regione con una spesa di 4,3 miliardi l’anno. Il record in Calabria con il 20,5% dei pazienti che emigrano

Mobilità sanitaria. Quasi un milione di ricoveri fuori Regione con una spesa di 4,3 miliardi l’anno. Il record in Calabria con il 20,5% dei pazienti che emigrano

10 novembre - L’analisi si basa sulle schede di dimissione ospedaliera 2016 per i ricoveri e, per la parte economica, su crediti e debiti sempre per la mobilità scritti nel riparto 2017 che, ovviamente, essendo ancora l’anno in corso, sono riferiti agli anni precedenti. Si tratta in sostanza di circa 937mila cittadini che si sono spostati per curarsi portandosi dietro una “dote” di oltre 4,3 miliardi tra dare e avere per le loro cure non nelle Regioni di residenza. 

Spesa sanitaria privata a quota 39,5 miliardi. Ma non è vero che si spende di più dove il Ssn funziona peggio. I dati della Sda Bocconi

Spesa sanitaria privata a quota 39,5 miliardi. Ma non è vero che si spende di più dove il Ssn funziona peggio. I dati della Sda Bocconi

10 novembre - L’86% della spesa sanitaria out of pocket delle famiglie italiane è per servizi ambulatoriali e beni (cure dentistiche, analisi ed esami, prestazioni professionali come quelle erogate dagli infermieri, dai fisioterapisti o dagli psicologi, ma anche farmaci e presidi vari, dai cerotti agli occhiali). Il restante 13,1% riguarda l’assistenza ospedaliera o a lungo termine. A spendere di più sono i cittadini di Valle d’Aosta (media pro capite 859 euro), Lombardia (752), Trentino A.A. (736), Veneto (674) ed Emilia Romagna (652). In coda Campania (303), Calabria (363), Sardegna (368) e Sicilia (404).

Legge Bilancio. Commissione Sanità Senato lancia allarme: “Per il 2018 mancano almeno 1,3/1,4 miliardi solo per contratto e mancato gettito regioni autonome”. Dubbi anche su payback

Legge Bilancio. Commissione Sanità Senato lancia allarme: “Per il 2018 mancano almeno 1,3/1,4 miliardi solo per contratto e mancato gettito regioni autonome”. Dubbi anche su payback

10 novembre – La Commissione ha dato alla fine parere favorevole ma i dubbi sulla manovra sono tanti. Si lamenta anche l'assenza di misure per i ricercatori del Ssn e la mancata abolizione del superticket. I senatori inoltre esprimono "preoccupazione" per le ricadute sulle politiche sociali e non autosufficienza a causa del taglio di 300 mln alle Regioni e richiedono la rimozione dei vincoli all'assunzione di personale.

Crolla il mito del chirurgo maschio: le donne ottengono risultati migliori dei colleghi, sia in sala operatoria che in corsia

Crolla il mito del chirurgo maschio: le donne ottengono risultati migliori dei colleghi, sia in sala operatoria che in corsia

10 novembre - Le discipline chirurgiche sono ancora appannaggio dei maschi, nonostante le iscritte a medicina abbiano ampiamente superato i maschi e le leggende metropolitane narrano che le donne chirurgo siano meno valide dei loro colleghi maschi. Ma adesso il risultato di due studi, uno condotto in ambiente chirurgico in Canada, l’altro a Boston in ambito medico, ribaltano i termini della questione rivelando una supremazia femminile negli outcome di mortalità, nuovo ricovero o complicanze  a 30 giorni.

 

La responsabilità è sempre d’équipe. Cassazione conferma condanna per omicidio colposo a un medico e a un tecnico per una trasfusione sbagliata

La responsabilità è sempre d’équipe. Cassazione conferma condanna per omicidio colposo a un medico e a un tecnico per una trasfusione sbagliata

10 novembre - La Corte di Cassazione ha ribadito cosa comporta, dal punto di vista della responsabilità professionale, la cooperazione tra più sanitari: è fondamentale che ciascun medico e membro dell'équipe osservi gli obblighi derivanti dalla convergenza di tutte le attività verso il fine comune. Condannati per omicidio colposo un medico e un tecnico per una trasfusione errata che aveva portato alla morte di un paziente all'ospedale salernitano San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona.

Responsabilità sanitaria. Gelli: “Unico decreto attuativo entro gennaio”

Responsabilità sanitaria. Gelli: “Unico decreto attuativo entro gennaio”

10 novembre - “Entro gennaio ci sarà un unico decreto attuativo che affronterà tre delicate questioni assicurative ancora irrisolte: la retroattività e l’ultrattività delle polizze, i requisiti minimi per le assicurazioni e le autoassicurazioni, l’istituzione del Fondo di Garanzia per i pazienti danneggiati presso la Consap”. Lo ha assicurato Federico Gelli, parlando della legge che porta anche il suo nome.

Inchiesta DOXA sulla "violenza ostetrica" campagna "basta tacere" Vs documentazione diffusa.

Inchiesta DOXA sulla "violenza ostetrica" campagna "basta tacere" Vs documentazione diffusa.

Recentemente sono stati portati all'attenzione dell'Aogoi scritti, ed inchieste su "storie di violenza ostetrica" in Italia, con l'affermazione di essere in possesso di "dati autorevoli" su di esse.
Appare evidente che già la modalità di presentazione dell'indagine, mediante l'accostamento alla parola "violenza" dell'attributo "ostetrica" ne determina un grave effetto denigratorio per i professionisti del settore.
Invero le parole "violenza ostetrica", nel momento della comunicazione, diventano già da sole e nell'immediatezza, strumento di offesa della reputazione dei professionisti sanitari, trascendendo in palese attacco e aggressione della sfera morale altrui, che certo non costituisce un generico e lecito contenuto valutativo o espressione di un giudizio rispettoso della correttezza del linguaggio e consentito dal nostro ordinamento giuridico. [Cont.]

Cassazione. Se linee guida sono state rispettate, anche in presenza di imperizia, colpa grave non sussiste più. Annullata condanna di un medico

Cassazione. Se linee guida sono state rispettate, anche in presenza di imperizia, colpa grave non sussiste più. Annullata condanna di un medico

3 novembre - Il medico era stato condannato per lesioni colpose per le conseguenze di un intervento di lifting facciale che avevano provocato un’estesa zona di insensibilità. Questo perché il nuovo articolo 590 sexies del Codice penale modificato dalle legge Gelli, ha cancellato la depenalizzazione della colpa lieve prevista dalla precedente legge Balduzzi: non esiste quindi più un problema di grado della colpa, con l’eccezione di quei casi in cui la legge Balduzzi si configura come norma più favorevole da applicare a quei casi caratterizzati da negligenza o imprudenza.

Legge di Bilancio 2018. Per la sanità solo payback farmaci, monitoraggio medicinali innovativi e fatture elettroniche per beni e servizi. Per contratti e convenzioni del Ssn niente fondi ad hoc

Legge di Bilancio 2018. Per la sanità solo payback farmaci, monitoraggio medicinali innovativi e fatture elettroniche per beni e servizi. Per contratti e convenzioni del Ssn niente fondi ad hoc

3 novembre - Quest'anno la sanità presenta un pacchetto di norme molto risicato rispetto alle lenzuolate cui eravamo abituati. Ma non è escluso che alcune integrazioni potrebbero arrivare in Parlamento come ventilato nei giorni scorsi da ambienti vicino al ministero della Salute che sembra non aver rinunciato agli interventi promessi per i nuovi contratti di ricerca nel campo sanitario. 

Congresso oncologia/1. Cancro al seno, come si cura in Italia: “Dove il volume di attività è alto mortalità si riduce del 18%. Ma solo il 27% dei centri tratta almeno 150 casi anno”

Congresso oncologia/1. Cancro al seno, come si cura in Italia: “Dove il volume di attività è alto mortalità si riduce del 18%. Ma solo il 27% dei centri tratta almeno 150 casi anno”

3 novembre –   “È dimostrato da molti studi che, dove si concentra più esperienza, si riduce il numero degli interventi demolitivi e aumenta quello degli interventi conservativi - spiega Carmine Pinto, presidente nazionale Aiom -. Anche le percentuali di ricostruzioni immediate sono maggiori in centri ad alto volume di attività.

Congresso oncologia/2. Cancro ovaio, l’80% delle diagnosi avviene in fase avanzata

Congresso oncologia/2. Cancro ovaio, l’80% delle diagnosi avviene in fase avanzata

3 novembre – E questa è una delle ragioni che spiegano il perché del fatto che solo il 39% delle donne riesce a sconfiggerlo contro l’87% registrato nel tumore del seno. Nel 2017 in Italia sono previsti 5.200 nuovi casi di tumore dell’ovaio, pari al 3% di tutte le neoplasie femminili.

Continua l’appuntamento con il 1° #MASTER EXECUTIVE #AOGOI-#IULM “HEALTH COMMUNICATION IN #GINECOLOGIA”

Continua l’appuntamento con il 1° #MASTER EXECUTIVE #AOGOI-#IULM “HEALTH COMMUNICATION IN #GINECOLOGIA”

Continua l’appuntamento con il 1° #MASTER EXECUTIVE #AOGOI-IULM "HEALTH COMMUNICATION IN #GINECOLOGIA" che ha sinora registrato una grandissima partecipazione ed interesse da parte dei ginecologi.

HPV - Come comunicare l’importanza della prevenzione. Consigli pratici per ginecologi

HPV - Come comunicare l’importanza della prevenzione. Consigli pratici per ginecologi

 ‘Cosa’ e ‘come’ comunicare perché non ci siano dubbi sulla sicurezza ed efficacia.

Il valore etico e sociale delle vaccinazioni è indiscutibile e viene rimarcato nel Nuovo Piano Nazionale di Prevenzione Vaccinale* (Pnpv 2017-2019, G.U. 18 febbraio 2017), unitamente all’importanza di una corretta comunicazione e della condivisione, tra operatori e utenti, della consapevolezza della loro efficacia nel determinare un vantaggio per la salute. Cont. Per scaricare il pdf completo dello Speciale.

I SOCI AOGOI HANNO UNA POLIZZA SANITARIA GRATUITA!

I SOCI AOGOI HANNO UNA POLIZZA SANITARIA GRATUITA!

31 marzo - Ricordiamo che l'Aogoi ha attivato GRATUITAMENTE per TUTTI i soci in regola una Polizza Sanitaria per l'assistenza sanitaria integrativa che consente al Socio una copertura globale per i grandi eventi. Con soli 100 euro è possibile estendere questa copertura di base anche al proprio nucleo familiare, indipendentemente dal numero di figli.
Con soli 900 euro all'anno (anche in rate di 75 euro al mese sul proprio conto corrente bancario!) è possibile assicurare se stesso e la propria famiglia con una copertura adeguata per le principali evenienze sanitarie (opzione B). 
E’ un grande servigio per i nostri Soci e una grande opportunità per la tranquillità e la sicurezza di noi tutti e dei nostri familiari.

“HPV: EVIDENZE E NUOVE PROSPETTIVE”, numero speciale monografico della Rivista AOGOI di Ostetricia e Ginecologia Pratica

“HPV: EVIDENZE E NUOVE PROSPETTIVE”, numero speciale monografico della Rivista AOGOI di Ostetricia e Ginecologia Pratica

Numero speciale monografico della Rivista AOGOI di Ostetricia e Ginecologia Pratica, interamente dedicato alle patologie HPV-correlate prevenibili con la vaccinazione e al nuovo “gold standard” della vaccinazione anti-HPV, con particolare riferimento al  nuovo vaccino 9-valente. 

4 Shocking Things From Civil War That You Won't See in the Movie

access_timeJanuary 12, 2015 chat_bubble_outline35

With the recent trailers and more plot points about Captain America: Civil War being made known, it is becoming more and more likely that Civil War is going to be a different...

4 Shocking Things From Civil War That You Won't See in the Movie

access_timeJanuary 12, 2015 chat_bubble_outline35

With the recent trailers and more plot points about Captain America: Civil War being made known, it is becoming more and more likely that Civil War is going to be a different...

4 Shocking Things From Civil War That You Won't See in the Movie

access_timeJanuary 12, 2015 chat_bubble_outline35

With the recent trailers and more plot points about Captain America: Civil War being made known, it is becoming more and more likely that Civil War is going to be a different...

4 Shocking Things From Civil War That You Won't See in the Movie

access_timeJanuary 12, 2015 chat_bubble_outline35

With the recent trailers and more plot points about Captain America: Civil War being made known, it is becoming more and more likely that Civil War is going to be a different...

4 Shocking Things From Civil War That You Won't See in the Movie

access_timeJanuary 12, 2015 chat_bubble_outline35

With the recent trailers and more plot points about Captain America: Civil War being made known, it is becoming more and more likely that Civil War is going to be a different...

Highlights

Informativa e consenso informato “Perinatal Card” per la donna con minaccia di parto pretermine

Informativa e consenso informato “Perinatal Card” per la donna con minaccia di parto pretermine

(APPROVATO DAL CONSIGLIO DIRETTIVO A.O.G.O.I. IN DATA 03/05/2016)
Estensori D. De Vita, F. Messina  Revisori A. Chiàntera, V. Trojano
Coordinatori P. Puggina, F. Raimondi, G. Spaziante, A. Pugliese 

CORSO DI PREPARAZIONE AL PARTO ONLINE AOGOI-AIO

CORSO DI PREPARAZIONE AL PARTO ONLINE AOGOI-AIO

La gravidanza è una condizione straordinaria della vita di una donna a cui bisogna dedicare coccole ma anche particolari attenzioni. Non trascuratela.

91° CONGRESSO NAZIONALE 2016, ROMA

91° CONGRESSO NAZIONALE 2016, ROMA

Roma, 16 - 19 ottobre 2016
La salute al femminile tra sostenibilita’ e societa’ multietnica

Parte la Campagna AIO #INMANISICURE

Parte la Campagna AIO #INMANISICURE

«Vogliamo che le famiglie sappiano qual è il vero ruolo dell'Ostetrica/o oggi e informarle della presenza del fenomeno dell'abusivismo da parte di figure ....» #INMANISICURE .

CAMPAGNA AOGOI-SIU  #DBCoppia

CAMPAGNA AOGOI-SIU #DBCoppia

Un'iniziativa congiunta AOGOI e SIU per un nuovo modo di pensare al benessere della coppia. Ginecologi e urologi, insieme per la diagnosi e gestione delle patologie e dei disturbi sessuali della coppia.

CAMPAGNA #ICHIRURGHIPERLATUASALUTE

CAMPAGNA #ICHIRURGHIPERLATUASALUTE

COMUNICATO STAMPA 12 FEBBRAIO 2014
Un anno fa lo sciopero nazionale: ginecologi e ostetriche di nuovo in stato di agitazione.

PROGETTO EUROPEO “MILLENIUM HOSPITAL”

PROGETTO EUROPEO “MILLENIUM HOSPITAL”

E' attivo il corso “Multimodal treatment of cervical carcinoma. Millenium Hospital e-Learning Project (MHeL)” che fa parte del progetto europeo Millenium Hospital, nato dalla collaborazione di SEGi con AOGOI, SIGO e AGUI e accreditato dal Provider ECM AOGOI ID 2223.

menu
menu